5 Aprile 2024
lettura in 3 minuti

Mi trasformerò in meraviglia

di Arianna Lenzi

Quando nasce la Caccia al libro?

Due anni fa ho iniziato a lavorare per le politiche giovanili del Comune di Bergamo e, quando ho avuto l’onore di organizzare l’edizione del 2023, mi sono chiesta: da quanti anni esiste? Non è facile ricostruire la sua genesi, perché è un’iniziativa delle Politiche giovanili talmente storica che si perdono le sue tracce nell’era pre-digitale.

Si può confermare che per certo nel 2005 era un’iniziativa già consolidata: in un articolo de L’Eco di Bergamo si parla infatti dell’evento come dell’ “ormai consueta Caccia al libro”. La longevità di questo progetto mi ha permesso di capire la sua forza e potenzialità (l’anno scorso hanno partecipato più di 150 persone).

Non si tratta infatti di una semplice caccia al tesoro a tema letterario: la Caccia al libro è una vera e propria esplorazione della città. L’obiettivo è riuscire ad attraversare gli spazi indovinando le tappe, affrontando prove e indovinelli, che sono situati in luoghi peculiari di Bergamo: centri culturali, spazi giovanili, spazi pubblici e verdi.

Questa esplorazione viene fatta soprattutto in sella a una bici e ciò permette di dare il giusto tempo di scoprire luoghi e spazi che animano la città di cui magari non si sapeva l’esistenza.

Il valore di avere uno sguardo diverso e nuovo sulla propria città viene rafforzato dalle relazioni: è importante che tutte le persone della squadra affrontino le prove e arrivino alla tappa successiva insieme. Questo aspetto crea un senso di unione raro dando maggiore importanza al giocare collettivo, insieme. Non mi stupisce infatti che una ragazza che partecipò alla Caccia al Libro più di dieci anni fa mi abbia detto di aver conosciuto il suo attuale compagno proprio durante l’evento - e questo è meraviglioso.

Caccia al libro 2024: Mi trasformerò in meraviglia

Ed è proprio la meraviglia il tema che contraddistingue la Caccia al libro di quest’anno.

Mi trasformerò in meraviglia è infatti il titolo che Bergamo per giovani ha voluto dare a questa edizione. Meraviglia è esplorare lo straordinario, ossia la capacità di autrici e letterate di emergere laddove non sembra possibile. In un mercato quasi esclusivamente maschile, negli ultimi anni è aumentata la pubblicazione di opere di autrici donne aprendo la letteratura a un processo trasformativo.

Nel 2005 le autrici donne erano il 29,7% del panorama letterario italiano mentre nel 2017 la percentuale è salita al 38,3% (Osservatorio su donne e uomini nell’editoria: posizioni uso e mercato).

Ciò vuol dire che stiamo assistendo a un processo trasformativo dove autrici contemporanee rappresentano la meraviglia data dal ribaltamento della concezione del mondo che ad oggi è sempre stato scritto e rappresentato principalmente da uomini.

Con questa edizione Bergamo per giovani, il gruppo scout Agesci Bergamo I – V e il Circolo dei Narratori augurano alle squadre che parteciperanno di “partire, vedere il mondo e c’è così tanto da scoprire… “(l’avrai riconosciuta se hai visto Povere Creature al cinema) che facciano tutto questo con sincera meraviglia.

Vi aspettiamo in sella alle vostre bici, meravigliose creature!

Informazioni pratiche

La Caccia al libro è in programma sabato 27 aprile dalle 14 alle 19. In palio per i primi tre posi ci sono buoni per l'acquisto di libri rispettivamente del valore di 500, 250 e 125€. Puoi iscriverti come persona singola o come squadra.

Arianna Lenzi

vedi tutti gli articoli del blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 5 =

POST CORRELATI

10 Giugno 2021
È arrivato Voci urbane!

Voci urbane è il blog di Bergamo per i Giovani, le Politiche Giovanili del Comune di Bergamo, un luogo di approfondimento e racconti!

5 Aprile 2024
Mi trasformerò in meraviglia

Quando nasce la Caccia al libro? Due anni fa ho iniziato a lavorare per le politiche giovanili del Comune di […]

22 Marzo 2024
Qui si fa la moda (sostenibile)

C’è una piccola rivoluzione in corso nel mondo della moda, e la sta facendo la Gen Z: nell'ultimo anno il […]

8 Marzo 2024
8 marzo: i nostri consigli di lettura e podcast

L'8 marzo, Giornata internazionale per i diritti delle donne, per noi non è solo una data sul calendario: quando progettiamo iniziative e collaboriamo […]